Logo Petriolo Terme Spa Hotel

Mercure Petriolo Siena Terme Spa

news Le caratteristiche chimico-fisiche dell'acqua di Petriolo

03 luglio 2019

L’acqua termale di Petriolo scaturisce alla temperatura di +43°C dalla sorgente situata sulla riva del torrente Farma con la portata media di circa 40 litri/sec.

Il forte odore di zolfo che emana è dovuto alla presenza di idrogeno solforato in quantità notevoli (grado sulfidrometrico 21 mg/l).

Inoltre sono presenti anidride carbonica libera, calcio, fluoro e gli ioni cloruro, solfato e idrogeno carbonato.

In riferimento alla sua alta mineralizzazione e alla temperatura l’acqua di Petriolo è stata definita ricca di sali, ipertermale e nella classificazione generale delle acque termali rientra nella categoria delle acque solfidriche, salso – solfato – bicarbonato – alcalino terrose – ipertermali.

Tra le varie indicazioni terapeutiche troviamo le malattie della pelle (acne, psoriasi, eczemi), dell'apparato locomotore (artopatie croniche e malattie osteoarticolari) e di quelle relative alle vie respiratorie (faringiti, sinusiti, riniti).

Vi aspettiamo in Val di Farma per offrirvi un soggiorno indimenticabile.

Disponibili
Alipay Satispay ReOpen EU Dolomiti Energia EStation